LE QUATTRO REGOLE PER PRENDERE DECISIONI EFFICACI

Ogni giorno prendiamo decisioni, da quelle semplici e apparentemente insignificanti come: “cosa voglio mangiare a colazione?”, a quelle che possono potenzialmente cambiarti la vita, come: “dovrei lavorare sulla mia relazione o separarmi?”

Saper prendere una decisione potrebbe non sembrare così importante quando si tratta di piccole cose, ma quando si tratta di come prendere una decisione importante, le conseguenze possono avere conseguenze molto più rilevanti.

Quando si tratta di prendere decisioni difficili, non prendere alcuna decisione è l’opzione peggiore. Quando vedi la vita accadere per te anziché a te, ti renderai conto che anche quando pensi di aver preso la decisione sbagliata, hai imparato una lezione preziosa che ti aiuterà ad andare avanti arricchito di ulteriori informazioni.

Anche se non stai lottando per imparare a prendere una decisione che ti cambia la vita, puoi comunque perdere tempo prezioso procrastinando sulle piccole scelte della vita.

A volte, i metodi che utilizziamo per prendere decisioni creano ulteriori sfide per noi. Tuttavia, se decidiamo di seguire un percorso specifico per migliorare il nostro processo decisionale, possiamo superare gli ostacoli più rapidamente e raggiungere il nostro obiettivo finale più rapidamente.

Seguendo queste quattro regole su come prendere una decisione, ti preparerai ad avere successo nella vita, scoprendo la chiarezza, lo scopo e la determinazione di cui hai bisogno per prendere la tua prossima decisione importante.

REGOLA 1: SCRIVILO

Tutte le decisioni importanti o difficili devono essere riportate su carta.

Se provi ad imparare come prendere una decisione nella vita usando solo la tua testa, entrerai in quello che viene chiamato “loop“. Ecco cosa significa: quando arrivi per la prima volta a una decisione, penserai: “Questo è una buona idea, ma cosa succede se qualcosa va storto?”

Inizierai così a concentrarti su ipotesi basate sul dubbio, sulla paura e sulla sfiducia.

Scrivendo le cose, invece, avrai un elenco che ti aiuterà a vedere chiaramente l’ostacolo o l’opportunità di fronte a te. Questo allevia la pressione dalla situazione e consente alla tua mente di concentrarsi sul compito a portata di mano, piuttosto che sulla spirale del dubbio.

Ricorda, dove ti concentri va la tua energia. Se non riesci a concentrarti sulla scelta e invece ti blocchi nei tuoi pensieri, la tua energia verrà sprecata.

Secondo la psicologia emotiva, la tua fisiologia, concentrazione e linguaggio sono interconnessi. Quando modifichi uno di quei pezzi, anche gli altri cambieranno per adattarsi alle nuove circostanze. Man mano che focalizzi la tua attenzione sul problema, anche la tua fisiologia e il tuo linguaggio si sintonizzeranno sulla situazione.

Presta molta attenzione mentre scrivi la decisione che stai cercando di prendere. Quando si valutano i potenziali costi e benefici, fai attenzione a come il tuo corpo sta rispondendo. A seconda della tua reazione, il tuo corpo probabilmente ti invierà segnali: quindi sii pronto a interpretarli.

Inoltre, presta attenzione al linguaggio mentre scrivi la decisione da prendere. Le parole che scegli riveleranno cosa intendi fare. Se stai usando un linguaggio positivo per descrivere la decisione, è probabile che tu sia potenzialmente entusiasta.

Al contrario, se stai usando un linguaggio negativo potresti essere guidato dalla paura. Una volta che te ne rendi conto di questo, puoi usare la paura prima che lei usi te. Chiediti se la decisione è “un must” per te al fine di raggiungere un obiettivo fondamentale.

Se lo è, allora renditi conto che nulla dovrà ostacolarti per raggiungere quell’obiettivo. Trasforma la paura in un alleato invece che in un ostacolo. Riconoscendo l’emozione, puoi prendere parte del potere da quella risposta emotiva e scoprire come prendere una decisione importante con calma.

REGOLA 2: FAI CHIAREZZA SUI TUOI SENTIMENTI

Una volta che hai deciso che una decisione è “un must” per te, è tempo di essere chiaro con te stesso sul significato dietro quella decisione. Quando si tratta di prendere una decisione importante, sii chiaro su ciò che vuoi davvero e sul perché lo desideri.

Devi essere assolutamente cristallino sul tuo risultato e sul tuo scopo, ed essere in grado di visualizzarlo come se fosse già realizzato. Se dimentichi i motivi alla base della tua decisione, non agirai nel modo giusto. Quindi domandati: “perché sto seguendo questo percorso? Questa decisione mi gioverà mentalmente, fisicamente e professionalmente?”

Più chiaramente puoi definire il tuo ragionamento, più è probabile che ti sentirai soddisfatto di aver preso la decisione giusta, indipendentemente dal risultato. Empiricamente, potresti sapere che una decisione non è quella giusta, ma sei tentato di scegliere il percorso più semplice o addirittura quello dell’inerzia.

Non farlo. Quando sai che una decisione è quella giusta per te, ricorda a te stesso il tuo ragionamento e ripetilo dentro di te finché non credi di poterlo fare.

REGOLA 3: FOCUS SULLA PAURA

Quando si tratta di prendere una decisione importante, non lasciare che la paura ti rovini la vita. Una delle cose chiave da notare quando si impara a prendere una decisione che cambia la vita è che abbiamo paura che le cose non funzionino.

Non aspettare la certezza assoluta perché non l’avrai quasi mai. La paura può essere una scusa per rimanere in una situazione che non funziona più per te.

La paura, paradossalmente, può far sentire a proprio agio perché ci mantiene in uno schema di inazione. Rimaniamo nella nostra zona di comfort. È probabile che il percorso di procrastinazione sia meno spaventoso perché sembra più familiare (e decisamente meno impegnativo), ma questo non agire ti impedirà di fare una svolta in ogni altra parte della tua vita.

Questo genera danni soprattutto nel medio e lungo periodo, probabilmente in maniera permanente. Devi quindi rischiare. Uno dei modi per farlo è avere un processo coerente su come prendere una decisione.

Avere una procedura da seguire ti darà la certezza di cui hai bisogno per agire nel bel mezzo del dubbio che quasi sempre accompagna decisioni importanti. Questo processo ti aiuterà a concentrarti su come prendere una decisione di grande valore.

REGOLA 4: RICONOSCERE I TUOI VALORI

Sii consapevole che il processo decisionale è anche un chiarimento del valore che per te hanno le cose. Molte volte è difficile prendere una decisione perché non si ha un solo risultato in mente.

Quando hai bisogno di una strategia su come prendere una decisione nella vita, devi chiederti: “Di tutte queste cose che voglio, qual è davvero la più importante? Qual è la numero due? Qual è la numero tre?”

Ad esempio, sei più concentrato sullo sviluppo di una relazione sana o sei più interessato a creare una carriera soddisfacente? Preferiresti raggiungere i tuoi obiettivi o creare più fiducia sul posto di lavoro?

Devi prenderti del tempo per mettere in ordine queste cose e creare una gerarchia d’azione. Altrimenti potresti non ottenere nulla in nessun campo, specialmente se vuoi fare tutto insieme. Se sei chiaro sulle tue priorità, sarà molto più facile per te raggiungere determinati risultati nella tua vita.

Ora che hai imparato queste quattro regole, sei pronto per affrontare decisioni difficili.

Voglio imparare queste ed altre strategie con Tony dal vivo

Clicca qui (o l’immagine qui sotto) e scopri le prossime date!

banner-robbins-visita-sito

Leave A Comment