PARTNER STRESSATO? ECCO COME GESTIRLO

Quando lo stress prende il sopravvento in una relazione, ha il potere di creare distanza, disaccordo e disconnessione tra i due partners. Ma se in queste situazione, si è capaci di fornire il giusto supporto al partner che sta attraversando un momento difficile, si può impedire il verificarsi di strappi difficilmente risanabili all’interno della nostra relazione e diventare invece un’opportunità per creare un nuovo livello di intimità nella coppia.

Ma qual è il modo migliore per fornire questo supporto?

Innanzitutto occorre capire quando il tuo partner è stressato:

Riconoscere i sintomi del partner stressato:

Spesso la  vita quotidiana ci spinge a chiuderci nel nostro mondo, ma dobbiamo invece sempre compiere lo sforzo di capire se il nostro partner sta attraversando un momento difficile.

Prova a domandarti: in che modo il mio partner manifesta il suo stato di stress? Quali sono le sue abitudini nel dormire, nel mangiare, il suo livello di energia e di predisposizione al cambiamento?

Le donne in particolare sono più predisposte a manifestare il loro stress attraverso disturbi fisici e questo fa avere loro maggiore difficoltà nel capire un uomo che il più delle volte non manifesta queste reazioni.

Mostrare comprensione:

In una coppia un partner stressato può diventare distaccato, nervoso e potrebbe allontanarsi sia emozionalmente che fisicamente. Questo può portare a sentimenti di solitudine e vulnerabilità; ma piuttosto che cedere a queste emozioni ed aggiungere delle tensioni negative alla relazione, fate un passo indietro e mostrate comprensione non solo per il vostro partner ma anche per voi stessi. Questo vi renderà più sicuri e più pronti per essere l’ancora che il vostro partner desidera avere al suo fianco.

Aprirsi alla comunicazione nei confronti del partner stressato:

Molte persone tendono a chiudersi in se stesse quando si sentono ansiose e frustrate. Questo perchè nella vita non hanno visto i loro desideri esauditi e quindi alla fine hanno imparato a non chiedere più ciò di cui hanno bisogno.

Se notate che il vostro partner stressato si rinchiude in se stesso, fate uno sforzo per avvicinarvi e chiedergli: “In che modo posso aiutarti?” Ascoltare senza giudicare, senza avere una reazione immediata richiede estrema pazienza, empatia e comprensione.

Uomini e donne reagiscono differentemente nei confronti del proprio partner stressato:

Questo accade degli ormoni diversi che producono i due organismi. Infatti sotto stress, il corpo umano rilascia cortisolo e adrenalina che insieme fanno alzare la pressione sanguigna ed aumentare i livelli di zucchero nel sangue. La risposta del cervello a questo stato è il rilascio di ossitocina che cerca di contrastare gli effetti del cortisolo e dell’adrenalina.

Ma gli uomini rilasciano meno ossitocina rispetto alle donne e questo porta le donne ad assumere atteggiamenti di cura verso il proprio partner stressato, mentre l’uomo tende più allo scontro o alla fuga essendo portato a reprimere le sue emozioni.

Ma questo cosa significa?

L’identità di una donna ed il suo senso di autostima sono strettamente collegati al suo desiderio di adeguatezza alla relazione. La donna è quindi più portata ad apprezzare comportamenti che rivelano attenzione e comprensione nei propri confronti. Gli uomini sono maggiormente coinvolti nelle loro performance e nel loro senso di competizione; sono più portati ad offrire un’assistenza materiale ed espressioni di apprezzamento e riconoscenza.

Tenere conto di queste dinamiche nella coppia, può davvero fare la differenza nel rapporto.

http://anthonyrobbins.hiperformance.it/

Se ti è piaciuto questo articolo di Tony Robbins, leggi anche:

CREDENZE LIMITANTI: ECCO COSA TI IMPEDISCE DI RAGGIUNGERE IL SUCCESSO

Leave A Comment