PAURA: COME GESTIRLA PRIMA CHE TI CONDIZIONI

La paura ha varie forme: la paura del fallimento, la paura del rifiuto, la paura di non essere abbastanza… La paura è un sentimento comune che attraversa le vite di tutti noi.  Se la lasciamo libera di agire ci renderà prigionieri anche di tutto ciò che riteniamo rassicurante e prevedibile.

Tuttavia, analizzando meglio, anche la paura può avere la sua utilità… E questo accade quando facciamo diventare la paura quel fattore capace di darci la spinta che ci occorre, il nostro motivatore. Se nella nostra mente non abbiamo nessun altro obiettivo se non quello di avere successo allora niente altro conta; sarai disposto a fare di tutto per raggiungere questo obiettivo!
Questo è il modo in cui le persone di maggior successo affrontano la paura: piuttosto che permettere alla paura di appropriarsi dei propri sogni, loro sanno che la paura è il prezzo che pagheranno se non dedicheranno ai loro obiettivi ed alla loro visione di vita tutta l’energia ed il focus possibile.

Ma come puoi appropriarti di questo approccio mentale e di questa prospettiva per gestire la paura?

Come puoi vivere una vita dove la paura diventa un tuo alleato e non un tuo nemico?

Ecco 5 consigli per far sì che la paura non abbia il controllo sulla tua felicità e far sì che tu cominci  ad usarla a tuo vantaggio:

  • 1) Definisci se il tuo obiettivo è un must

Domandati quale sarà il prezzo da pagare se non ti liberi delle tue paure, questo ti aiuterà a capire se il tuo obiettivo è veramente un must nella tua vita. Prova ad immaginarti ad 80 anni mentre, seduto su una sedia a dondolo, ripensi alla tua vita passata e all’obiettivo che ti eri prefissato di raggiungere e che invece non hai realizzato. Immaginati di pensare a come questo ha influenzato la tua vita, a quali sono i tuoi rimpianti; cosa avresti dovuto fare di più?

  • 2) Riconosci le scuse che tendi a raccontarti

E’ facile mettere da parte i tuoi desideri ed i tuoi sogni e crearsi invece delle scuse come: “non ho abbastanza tempo, non ho abbastanza soldi, sono troppo occupato”. Perchè alla fine ci sentiamo confortati e al sicuro in queste scuse ma sicuramente alla fine non ci porteranno dove vogliamo arrivare. Diventando maggiormente coscienti della tendenza del nostro cervello ad utilizzare delle scuse, dobbiamo imparare a scartarle per acquistare maggiore credibilità con noi stessi.

  • 3) Adotta un approccio mentale di crescita

Le persone spesso rinunciano ai loro obiettivi perchè credono che vadano oltre le loro capacità ma questo non accade alle persone di successo che invece adottano un approccio mentale di crescita. Non pensano infatti alle loro capacità come stabili nel tempo ma come flessibili; quando sono costretti a fare un passo indietro, provano con maggior convinzione a raggiungere il loro obiettivo adottando una nuova strategia e continuano a cercare una soluzione.

  • 4) Prendi consapevolezza che il dolore porta ad una nuova visione

Le esperienze piu dolorose ti possono insegnare a definire quello che vuoi e quello che non vuoi nella tua vita. Il fallimento, la frustrazione, strade senza uscita, possono essere esperienze utilizzate come strumenti per riflettere e dirsi: “questo non ha funzionato, probabilmente non era la cosa giusta.  Cosa voglio veramente?”  Ricorda, siamo cresciuti per adattarci. Accogli questa forza ed utilizza ciascuna esperienza come strumento per imparare di più su te stesso, sulla gestione dello stress e su quello che vuoi nella vita.

  • 5) Diventa consapevole che il fallimento è inevitabile

Fallirai e sarà solo parte di un processo. Tutte le persone di successo ti diranno questo. Il fallimento offre un nuovo punto di vista e ti fa cambiare il modo di approcciarti ad un problema. Non c’è nessun insegnante più impattante della batosta di un fallimento e nessuna lezione più efficace in tema di resilienza della scottatura di un rifiuto.

4 Comments

  1. 13 aprile 2018 at 19:54

    I’ll immediately grab your rss as I can not find your e-mail subscription hyperlink or e-newsletter service. Do you have any? Please permit me understand so that I could subscribe. Thanks.

  2. 13 aprile 2018 at 21:36

    I will right away take hold of your rss as I can’t find your
    e-mail subscription link or e-newsletter service. Do you’ve any?
    Please let me understand so that I may just
    subscribe. Thanks.

  3. 14 aprile 2018 at 7:39

    Hey ffpovv just wanted to give you a quick heads up and let you know a few of the images aren’t loading correctly. I’m not sure why but I think its a linking issue. I’ve tried it in two different web browsers and both show the same results.

  4. 16 aprile 2018 at 9:28

    I’ve been surfing online more than 4 hours today, yet I never
    found any interesting article like yours. It’s
    pretty worth enough for me. Personally, if all webmasters and bloggers made good content as
    you did, the net will be much more useful than ever before.

Leave A Comment