Una nuova città, un nuovo lavoro, la perdita di una persona amata, la non realizzazione di un sogno: il cambiamento è parte della vita. Qualche volta è positivo, qualche volta lo è meno. Ma non importa in quale forma sopraggiunga, tu hai sempre una scelta: puoi cavalcare l’onda del cambiamento o lasciare che questo ti abbatta su di te e semplicemente combattere per rimanere a galla.

 

Il cambiamento è parte della vita

Sicuramente è molto più facile adottare l’attitudine del “laissez fair” quando incontrerai una qualsiasi difficoltà sul tuo percorso. Questo significa non opporre resistenza ed alzare le spalle, fare un passo indietro e lasciare che gli eventi facciano il loro corso. Sicuramente questa strategia richiede un minimo sforzo ma nel contempo ti toglie potere e ti preclude di prendere il controllo sulla tua vita.

Il segreto per gestire il cambiamento è di focalizzarsi sul progresso. Se fai regolarmente dei progressi allora ti senti vivo. Ora potresti pensare che questo sia facile a dirsi ma un po’ meno a farsi. Quando ti senti perso ed intrappolato in una nebbia emozionale è difficile persino trovare un senso a quello che accade e capire quali passi sono necessari per andare avanti. Ma seguendo i alcuni suggerimenti puoi ritrovare le tue certezze quando anche in tempi confusi e cominciare così a costruire qualcosa di nuovo e persino di migliore.

 

1) CREA LA TUA VISIONE

Crea una visione per quello che vuoi realmente ottenere. Se ti ritrovi disoccupato, come vorresti fosse la tua carriera ideale? Se ti sei trasferito in una nuova città, come vorresti fosse la tua vita li? Se hai problemi con il tuo partner, come dovrebbe essere la tua relazione ideale con lui/lei?

Questa visione deve essere capace di entusiasmarti, deve spronarti, non deve essere qualcosa verso la quale ti devi forzare, ma qualcosa che desideri più di ogni altra cosa e che ti provoca delle emozioni. Visualizza il tuo obiettivo, esamina come ti fa sentire e poi immergitici.

 

2) METTI DA PARTE LE CERTEZZE

Ora è tempo di dire: non me ne starò qui a sperare che qualcosa vada bene. Prenderò il controllo della situazione. Tralascia ogni altra possibilità se questo è quello che vuoi. Prendi la tua risoluzione e trova il modo per far si che le cose funzionino, anche mettendo da parte le tue certezze e poniti mentalmente nella direzione che ti porta a realizzare la tua visione.

 

3) TROVA LE TUE MOTIVAZIONI E LE TUE CERTEZZE

Una volta che hai la tua visione hai bisogno di trovare le tue motivazioni, il tuo scopo per raggiungere i risultati che ti sei prefissato. Questa è una delle componenti più importanti per fare dei progressi perchè senza di questi perderai la tua spinta emotiva.  Lungo il tuo viaggio incontrerai sicuramente difficolta, sfide ed ostacoli ma le tue motivazioni ti spingeranno ad affrontare ogni cosa.

Quando sopraggiungeranno stress e tensioni le tue motivazioni non lasceranno che la paura e la negatività prendano il sopravvento.Le tue motivazioni possono essere ristrutturate in modo positivo o negativo, quello che è fondamentale è che tu senta queste motivazioni profondamente. Ricordati che quando ti senti perso le motivazioni hanno la priorità sulle risposte. Trova dei significati al raggiungimento dei tuoi obiettivi questi ti aiuteranno a rimanere focalizzato quando le cose si faranno difficili.

 

4) PREPARATI AL CAMBIAMENTO: RENDI LA TUA VISIONE PARTE INTEGRANTE DELLA TUA GIORNATA

Ripensa a qualcosa che in passato hai voluto con tutte le tue forze, qualcosa che ti causava delle emozioni profonde, qualcosa a cui pensavi ogni singolo giorno ma che non sapevi come si sarebbe potuta avverare, quando improvvisamente hai attratto le persone giuste e le situazioni giuste e tutto si è avverato.

E perchè questo è accaduto? Quale è stato il cambiamento? Si tratta forse della legge dell’attrazione? Non esattamente. C’è una parte del tuo cervello che si chiama RAS reticular activating system e determina quello a cui tu fai attenzione nel mondo.  Quando stabilisci un obiettivo ed hai delle motivazioni sufficientemente forti, tu stimoli il tuo RAS, il tuo cervello diventa estremamente perspicace nel notare tutto quello che accade intorno a te e che potrebbe aiutarlo ad andare nella direzione del tuo obiettivo.

Ogni giorno fai della tua visione il tuo focus e dopo comincia a prendere nota di quello che accade nella tua vita. Le opportunità che si faranno avanti ti sorprenderanno.

 

5) IL CAMBIAMENTO ANCHE FRA GLI I TUOI STANDARD

Quanti anni fa ti sei chiesto cosa potevi o non potevi fare nella tua vita? Guarda alle aree della tua vita dove hai delle limitazioni e domandati quando hai deciso di accettarle. Per molti di noi queste sono limitazioni che ci auto imponiamo e che non ci fanno fare dei veri progressi nella vita. Ci convinciamo che quello che abbiamo è esattamente quello che ci meritiamo e quando le persone si costruiscono un’identità dopo ne rimangono inevitabilmente attaccati.

Se vuoi creare il vero cambiamento nella tua vita devi elevare i tuoi standard.

Se vuoi avere una vita nuova devi elevare I tuoi standard, devi liberarti delle credenze limitanti, il progresso deve diventare un must per te. Ma questa attitudine richiede una pratica, non è qualcosa che accade nell’arco di una notte. Ma quanto più adotterai dei pensieri, dei comportamenti e dei rituali che ti spingono verso la tua nuova identità più il tuo cervello diventerà bravo nel trovare i modi per condurti dove vuoi arrivare.

 

6) IL CAMBIAMENTO ADOTTANDO DEI RITUALI

I rituali sono quelle piccole cose che fai ogni giorno e che ti accompagnano nel cammino verso la tua visione. Se non sei felice ma pensi che avere la vita che desideri è una grossa sfida, allora dividi questo obiettivo in tanti pezzi.  Ammorbidisci il tuo corpo e le tue emozioni con dei piccoli rituali, come ad esempio fare una corsetta ogni giorno o prenderti del tempo per fare una sana colazione o incontrare un tuo amico una volta a settimana. I rituali ci aiutano a trasformare i nostri standard in azione.

Ricordati che quando un periodo ricco di sfide ti si presenta tu puoi scegliere se perdere il controllo o intraprendere delle azioni. Creare la vita che vuoi non è qualcosa che succede in una notte, ma che si realizza attraverso le piccole cose. Si tratta di avere una visione e di renderla convincente, di vederla e sentirla con emozione. E’ come dire ad una persona ti amo senza motivo.

Se seguirai questi passi,  non importa quanto ti sentirai perso in un primo momento, ma dopo sarai capace di delineare la vita che vuoi e vivere la vita che desideri!

Leave A Comment