LINKEDIN: TECNICHE DI UTILIZZO PER LA VENDITA

Cercare di vendere su social network come LinkedIn può essere molto difficile per quei venditori che sono abituati ad avere un approccio troppo aggressivo.

Diversamente dagli altri social network che sono utilizzati per mantenere ed aumentare le proprie relazioni, lo scopo di LinkedIn è quello di mettere in contatto coloro che si trovano nel mondo del lavoro per creare delle connessioni che possano essere produttive. LinkedIn è uno strumento efficace per creare un network tra coloro che si trovano ad operare nel tuo stesso settore e per incontrare dei potenziali clienti per i tuoi prodotti e servizi.

Ma accade molto spesso che LinkedIn venga utilizzato in modo inappropriato e cioè per inviare messaggi indesiderati o per entrare in contatto (attraverso il pagamento di un upgrade) con persone sconosciute ma che potrebbero esserci utili.

Ecco di seguito l’esempio che ci riporta David Meerman Scott.

Nei mesi scorsi ho fatto attenzione a come alcune persone utilizzino LinkedIn per raggiungermi in quanto potenziale cliente. Ho selezionato alcuni approcci che considero assolutamente inefficaci su un social network come LinkedIn.

Di solito io accetto la richiesta di connessione anche se si tratta di persone che non conosco e che non sono a me collegate, fintanto che sono sicuro che siano degli esseri umani 😉

Ho accettato la richiesta di molte persone che hanno partecipato ai miei seminari oppure che hanno letto un mio libro e quindi vogliono sviluppare con me un’amicizia virtuale.

Come linea guida generale non accetto le richieste di quelle persone i cui profili mostrano un prodotto od un servizio piuttosto che un volto umano.

Ecco alcuni approcci su LinkedIn che ho trovato assolutamente fuori luogo ed inefficaci:

Quando ricevo messaggi come questi, smetto immediatamente di seguire la persona.

 Ciao David, lascia qui la tua email…avrai una possibilità in più di vincere.

Veramente?! Senza nessuna informazione, pretendono che io gli lasci un mio contatto?! Ma dai! Ho modi migliori per impiegare il mio tempo.

 Ciao David, oggi lancio la landing page della mia nuova casa editrice e mai come oggi ho bisogno del supporto di chi ha creduto in me in questi anni ma anche di chi non mi conosce.

Ma assolutamente no, non voglio prestarmi a promuovere il tuo prodotto, che oltretutto non conosco neanche.

Grazie per la connessione! L’azienda… vuole stringere una partnership con un leader di successo come te. Questo è quello che ti proponiamo e siamo sicuri che ne sarai entusiasta! Questo è quello di cui hai bisogno per emergere nel tuo settore di mercato. Noi abbiamo una lunga esperienza nel settore e vogliamo portare il tuo business al prossimo livello. Lasciaci pure qui il tuo contatto skype e saremo lieti di metterci in contatto con te.

Questo genere di messaggi sono la prova evidente che si tratta di un copia ed incolla fatto con migliaia di contatti senza avere neppure idea di chi si stia contattando.

 Ciao, voglio solo condividere con te il mio nuovo articolo, leggi e fammi sapere cosa ne pensi quando hai tempo!

E secondo te io apro qualcosa che non so nemmeno di cosa parla e neppure conosco chi me lo ha inviato?!

Ciao, spero che tu stia bene! Il tuo profilo è notevole! Mi piacerebbe sapere di più sulla tua azienda e la tua esperienza. Mi piacerebbe aggiungerti al mio LinkedIn Network per esplorare insieme eventuali sinergie nel nostro business.

Questa persona non ha neppure letto il mio profilo perchè i miei affari non hanno nulla a che fare con quello che invece dice il mio profilo LinkedIn.

 Ciao, posso chiederti un piccolo supporto? Grazie… URL.

Ma no che non puoi!!!

Grazie per la connessione. Cliccando su questo link puoi leggere gratuitamente alcuni capitoli del mio libro.  Ti sarei grato se poi potessi postare la tua recensione su Amazon e condividerla con i tuoi contatti sui social network.

Mi sorprendo come non mi sia stato anche chiesto di donare 10 dollari ad un’associazione benefica!

LinkedIn e gli altri social network sono degli strumenti incredibili per attirare l’attenzione e stabilire delle relazioni. Ma questo tipo di approcci sono semplicemente del tutto inefficaci.

Come vendere in modo efficace su LinkedIn?

Io suggerisco sempre un approccio da “cocktail party” sui social network… Sono convinto sia l’unico che funzioni!

Andresti mai ad un party dove ci sono persone che hai incontrato a malapena una volta oppure che non conosci affatto per chiedergli “Compri il mio prodotto?”

Oppure chiederesti ad ogni singolo partecipante il suo biglietto da visita prima anche di avere un po’ conversato con lui?

No, non credo proprio. Non abbiate fretta, cercate di sfruttare il social network per conversare, condividere contenuti, pubblicare materiale che possa interessare i componenti della vostra rete, citare post altrui e poi dopo che vi sarete costruiti una “social reputation” potrete dedicarvi ad ampliare la vostra comunicazione con messaggi promozionali.

One Comment

Leave A Comment