STRUMENTI DI MARKETING IN AFFITTO: ENTRA NEL PIENO POSSESSO DEI TUOI

Nei mesi scorsi molte persone mi hanno chiesto come poter sfruttare al meglio i nuovi strumenti di marketing per promuovere i loro prodotti e servizi sui network promozionali on-line come Google Adwords, Facebook Advertising e LinkedIn Ads.

Oggi però sono poche le persone che mi dicono di aver ancora dei buoni risultati investendo in questi network, la maggior parte infatti afferma che questi canali pubblicitari non funzionano più così bene.

In passato le pubblicità su Google Adwords sono state per me e per altre persone un grande successo. Nei due anni a seguire il lancio di questa piattaforma, le parole chiave avevano un prezzo ragionevole e con una buona landing page le aziende raggiungevano un buon tasso di vendite.
Ma appena si è sparsa la voce nel mondo imprenditoriale, milioni di persone hanno voluto sperimentare il nuovo metodo per pubblicizzarsi ed inevitabilmente i prezzi sono saliti in modo significativo.

 

Attenzione, non sto dicendo che se stai avendo successo investendo in pubblicità online devi fermarti, è una gran cosa! Continua ad utilizzare i tuoi strumenti di marketing come stai facendo!

 

Però ti domando: “Puoi permetterti di affittare il tuo marketing?”

 

Si deve puntare più sui contenuti e meno sulla promozione con gli strumenti di marketing online

 

Per la maggior parte di noi, la risposta è quella di cambiare il nostro modo di fare pubblicità e diventare i proprietari del nostro marketing creando dei contenuti originali che siano facilmente rintracciabili su Google e condivisi da Facebook e LinkedIn.

Quando affittiamo una casa, dobbiamo pagare l’affitto tutti i mesi e con il tempo probabilmente questo aumenterà, mentre l’incentivo del nostro proprietario a migliorare l’immobile diminuirà una volta che noi siamo dentro. La stessa cosa vale per una pubblicità.

Gli strumenti di marketing digitale ti permettono di spendere fino a 10.000 euro al mese in pubblicità, ma appena smetterai di investire questa cifra così elevata le tue vendite scemeranno, ergo gli incassi diminuiranno solo perché la tua pubblicità si sarà fermata.

Invece di affittarla potresti comprare la casa ed avere così il pieno controllo del posto dove vivi. Sicuramente dovrai pagare le tasse e le bollette ma avrai il tuo posto dove vivere. E se la tua casa cresce in valore, questo valore rimarrà a te e ne godrai i benefici.

 

La stessa regola vale per le tue attività di marketing:

  • un articolo su blog
  • un e-book
  • un’infografica
  • un video
  • un post sui social

Una volta creati rimangono tuoi per sempre!

Infatti il contenuto che hai creato 10 anni fa è ancora oggi indicizzato da Google.

 

La prossima volta che da imprenditore guarderai al tuo budget mensile e scuoterai la testa rassegnato, ricordati che stai solo affittando le tue attività marketing.

 

 

Considera di investire le stesse risorse finanziarie che metti nelle pubblicità anche nella creazione di contenuti interessanti ed originali.

 

Non solo sono altrettanto utili ma, soprattutto, sono totalmente a tua disposizione.

 

2 Comments

  1. 13 aprile 2018 at 19:36

    I am sure this paragraph has touched all the internet visitors, its really really nice paragraph on building up new web
    site.

  2. 14 aprile 2018 at 10:45

    I’ve been surfing online more than 4 hours today,
    yet I never found any interesting article like yours.
    It’s pretty worth enough for me. Personally, if all website owners and bloggers made good content as you did, the net will be
    much more useful than ever before.

Leave A Comment